SPLENDO ERGO SUM

 

Eccoci entrati nel segno più splendente dello Zodiaco e benvenuti in questo articolo di Astrologia, dedicato alle caratteristiche del segno zodiacale del Leone.

Sono Noemi Fiorentino, mi occupo di crescita personale, psicologica, spirituale ed energetica e oggi desidero farvi leggere questo articolo scritto da una mia carissima amica e collaboratrice: Alessia Praitano. In Astrologia, lei è l’esperta a cui mi affido sempre!

Buona lettura e… condividete con i vostri amici del Leone!

Identikit del Leone

Luogo: Discoteca o Bar sulla Spiaggia

Oggetti: Corona e Diamanti

Simboli: il Sole ed il Cuore

Colore: Oro Luccicante

Canzone: “Girls just want to have fun”

 

Il Sole, che è tra l’altro anche la Stella che governa questo segno, contiene tutto ciò che può essere simbolicamente connesso al Leone: è splendente ed è ornato dalla cosiddetta corona solare, gli altri pianeti gli ruotano attorno e la sua presenza nei nostri cieli è un invito ad andare a divertirci con spensieratezza fuori casa! Vediamo questi punti nel dettaglio…

Innanzitutto, al Leone piace splendere di luce propria! Basti pensare che nasce, a seconda dell’anno, tra il 23 luglio ed il 22 agosto, che è proprio il periodo durante il quale ricade Ferragosto, il mezzogiorno estivo, quella fase cioè in cui il Sole è per lo appunto al culmine del suo potere e del suo splendore, e, di conseguenza, irradia vita ed energia alla Natura che viene nutrita dai suoi raggi.

Il Sole tra l’altro si trova anche al centro del sistema solare ed allo stesso modo il Leone gradisce essere al centro dell’attenzione di chi lo circonda. In altre parole, è l’Ego che spicca nella massa… e non solo per il suo fascino, ma anche per la sua simpatia che gli vien naturale nonostante il suo modo di fare talvolta un po’ altezzoso. È vero che è un segno fiero ed orgoglioso, ma questo perché è semplicemente consapevole del proprio valore e spesso lo si riconosce proprio grazie anche alla sua camminata regale a testa alta in mezzo alla folla, durante la quale ha la possibilità di sfoggiare la propria corona luccicante che incornicia una chioma solitamente folta, proprio come l’animale che lo simboleggia. Garbo, eleganza e charme sono le sue doti naturali che lo contraddistinguono e che fan girare la testa a chi gli passa accanto.

La First Lady dello Zodiaco ama tutto ciò che sbrilluccica ed ha la passione per gli oggetti belli e lussuosi; la mediocrità non è affatto per lei ed è disposta a spendere parecchio pur di avere il meglio. Per dirlo con le parole di una famosa canzone, “diamonds are the Lion’s best friends!” Ma d’altronde, si sa… il Leone è il Re! Ed in quanto tale è portato per il comando; tuttavia diversamente da quanto detto per l’Ariete, il ruolo di leader che assume è, in questo caso, per lo più connesso ad un atteggiamento paternalistico ed infatti il Sole è, in astrologia, anche il significatore del padre.

Il Leone ha un tale spontaneo carisma che è facile immaginare l’effetto ipnotico su chi lo circonda; quello stesso effetto ipnotico che ha il fuoco di un falò quando lo osservi con uno sguardo rilassato… d’altronde è un segno di fuoco, ma l’energia della sua fiamma non è tanto nella sua scintilla (come avviene per l’Ariete) quanto invece nella sua durata: non è più il fuoco che divampa, ma è quello che riscalda standogli vicino.

Infatti, ha proprio quella capacità ammirabile di essere di sostegno agli altri nei loro periodi difficili senza far proprie le sofferenze altrui, guidato da una altrettanto ammirevole forza d’animo e fiducia nella vita che lo rendono una roccia di riferimento per chi a lui si rivolge, perché in fondo è facile accorgersi del messaggio sottointeso al suo atteggiamento da grandeur: lui è l’eroe in grado di lottare, con un coraggio misto ad ambizione, per un mondo ideale.

E questo vale anche in amore: è un amante capace di adorazione quasi scenografica nei confronti del/la proprio/a partner (di cui desidera essere fortemente fiero) in cambio però di una buona dose di libertà e… adulazione! Non è un segno particolarmente geloso o possessivo perché sicuro di sé e perché indubbiamente ama divertirsi! La canzone che lo simboleggia è, secondo la mia personale prospettiva del Leone, “Girls just want to have fun” che ovviamente contestualizzo per chiunque, sia uomini sia donne, voglia giustamente divertirsi a conclusione di una giornata di lavoro. La vita sociale è un ingrediente che non deve sicuramente mancare nella sua vita di coppia ed un consiglio spassionato è quello di non cercare di chiuderlo in casa, perché si rischierebbe di spegnere proprio quella fiamma e quella vitalità che in un primo momento vi ha invece affascinati.

In molti vedono nei significatori della quinta casa il flirt o l’amore non impegnato, in contrapposizione a quello della VII casa. A mio modesto parere invece, l‘amore qui rappresentato è un sentimento libero che trova reale manifestazione proprio nel rispetto del reciproco percorso: è quell’amore che mette in discussione ogni certezza, ogni programma, ogni regola sociale e soprattutto ogni ideale personale proprio per poter godere di un’esperienza reale della dimensione del Cuore (parte anatomica che gli è tra l’altro associata). Prendendo in prestito l’affermazione di Blaise Pascal: “Il Cuore ha le sue ragioni, che la ragione stessa ignora”. È quell’amore che ha una vibrazione talmente alta che genera un batticuore delirante, quell’esperienza così totale che domanda la totalità infinita, che dona tutto ma che domanda altrettanto e che vuole sfuggire al controllo di una mente che non può reggere le sue palpitazioni. È quell’amore, che paradossalmente, proprio perché lasciato libero, è capace di spostare le montagne per l’altro. Negli oroscopi di coppia, quando ad essere popolata è proprio la quinta casa, il suggerimento che personalmente spesso do è quello di lasciar spazio all’altro, proprio a difesa della relazione. Il desiderio di libertà viene solitamente confuso con un atteggiamento di superficialità nei confronti della relazione, ma probabilmente ciò avviene perché non è ancora diffusa la consapevolezza che la libera espansione verso una serena affermazione dell’individuo costituisce una base imprescindibile per un rapporto di coppia sano: la serenità interiore è la conditio sine qua non vi sia una serenità relazionale.

Il sapore della libertà lo si percepisce anche nel fatto che il Leone è veramente la personificazione dell’Estate e del divertimento spensierato della gioventù: il quinto segno dello Zodiaco rappresenta infatti l’adolescente, se consideriamo l’associazione tra l’astrologia ed il ciclo della vita; e quindi ama ballare, partecipare agli aperitivi in spiaggia, trascorrere le serate tra locali esclusivi ed all’ultima moda… nonché passare in qualsiasi modo ore piacevoli e spensierate con i suoi amici.

Ama anche giocare, nel vero senso della parola: non di rado si ritrovano persone del segno che organizzano competizioni a giochi da tavola o di ruolo o magari… qualche spassosa caccia al tesoro. E gli piace divertirsi anche con i propri bambini. Questo segno aspira fortemente a diventare genitore e verso i figli assume un atteggiamento talvolta austero perché, a dirla tutta, il ruolo dell’insegnante non gli dispiace affatto, ma allo stesso tempo dedica loro molta energia, anzi direi una vera e propria devozione. Si impegna a trovare sempre un modo divertente di trascorrere il tempo insieme a loro!

In realtà questo suo amore genitoriale è molto legato ad un suo talento fondamentale, la Creatività. Il Leone ha infatti una esigenza spasmodica di creare e questo vale sia in senso fisiologico, sia artistico. Ha davvero un grande talento ed una naturale propensione ad essere una vera e propria Star, che sia teatro o cinema… poco importa! il Leone ha bisogno di essere il protagonista: solo così partorisce grandi opere d’arte, che siano quadri, sculture, spettacoli… oppure bimbi!”

(Alessia Praitano)

Se ti senti in risonanza con il modo di Alessia di parlare di astrologia, richiedi una consulenza con lei su info@noemifiorentino.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.