Il tempo del cuore è oggi

Oggi è un giorno speciale.
Questo è un periodo speciale.

L’aria è frizzante.
L’energia è difficile da dosare.

Vuoi sapere tutto.
Vuoi fare tutto.
Giungere a conclusioni.
Giungere a soluzioni.

A volte il silenzio ti parla con più saggezza di quanto immagini e la non azione crea dimensioni che, molto presto, ti torneranno  utili.

Non è necessario sempre sapere.
Non è necessario sempre agire.

Al contrario, a volte può essere necessario sapere attendere.
Resta in osservazione, sospeso, anche in merito al giudizio.

Ci sono momenti delicati, che possono fare la differenza e che, se chiudi nella campana di vetro delle tue riflessioni e azioni, saranno occasioni che si sbricioleranno tra le mani della vita.

Oggi, allora, pensa e agisci solo qualora sia necessario.
Ogni pensiero e ogni azione porta a immettere energia nel cosmo.
In questi momenti, tu dai qualcosa all’esterno, all’universo, alle persone.
Ma per dare davvero, si deve dare con criterio e capire quando si sta donando in qualità, oppure no.

Nel flusso della vita, possiamo scegliere di dare a molti, quando in realtà il nostro cuore desidera dare a pochi.

Ma dare a pochi non è sempre alla moda, non è sempre in accordo col senso di efficienza e quello di colpa.
L’azione è continuare a dare.
Il pensiero è continuare a dare.

Dare a pochi a volte significa dare poco, nella nostra mente.
Pensare poco.
Agire poco.

“Non sto facendo nulla, la vita mi schiaccerà se non faccio qualcosa.”

Dare a molti significa, nella nostra mente, che stiamo invece facendo un ottimo lavoro.
Pensare molto.
Agire molto.

“Sto facendo un sacco di cose. Sono ok con me stesso e con il contributo che devo dare.”

Oggi devi andare fuori moda, per fare un salto quantico.
Perché oggi hai l’occasione di far nascere un sorriso in te, che sarà il più sincero mai percepito.

Il sorriso nasce dal silenzio delle tue preoccupazioni.
E oggi è il tempo per farlo nascere, come un fiore, tra le erbe.
Semplice e senza alcuna pretesa, se non quella di poter cambiare ogni cosa.

Con un sorriso, che nasce dal tuo vuoto, avrai un impatto su questa terra che adesso forse non riesci neanche a immaginare

Quel sorriso sarà realizzato d’amore e  risveglierà amore nell’altro, riportandolo al risveglio della vita.

Quel sorriso avrà fatto accadere il principale dei miracoli e tutto questo sarà accaduto perché hai avuto il tempo e lo spazio per farlo con il cuore.

E perché hai scelto il cuore, quando la mente ti chiedeva di scegliere lei.

Abbiamo un’occasione in questo tempo: quella di cambiare le cose con azioni semplice ma gravide di amore.

C’è stato il tempo della mente e ora è il tempo del cuore, perché la mente ha preso spazio in modo eccessivo e, anche chi è a proprio agio con questo strumento, ricercherà presto un’alternativa, un po’ di pace.

Per donare con il cuore, dobbiamo essere connessi al cuore del mondo e come possiamo farlo?

A mio parere ci sono tre modi molto che, se uniti insieme, compongono la tripletta perfetta.

-Relazioni
-Arte
-Natura

RELAZIONI

Per connetterci con l’energia del cosmo, nulla è più efficace delle relazioni, sebbene non siano sempre come ce le aspettiamo.

La relazione d’amore ha la capacità di infrangere ogni tipo di limite abbiamo dentro, ma certamente, quando scegliamo questa strada, incontriamo sfide, assurdità, magie un passo dopo l’altro.

Innamorarci è la nostra porta verso l’infinito e, anche quando l’altro non ricambia, quella è la porta che apre a tutto.

ARTE

Anche quando non siamo Rembrandt o Shakespeare, noi abbiamo tutto ciò che serve per generare Arte, poiché l’arte è il canale attraverso cui il linguaggio divino si esprime e si fa materia.

Può essere tessere, disegnare, creare, danzare, scrivere, recitare, comporre, assemblare, decorare.

Qualsiasi cosa ti piace fare, qualsiasi cosa senti che  fa scorrere in te un fluido, a volte sereno, a volte inquieto, lascia che sia.

Perché l’Arte parla con gli essere viventi e non ed è composta di messaggi che capiamo, senza doverci sforzare.

NATURA

Il rapporto con la natura ci dà modo di sperimentare l’armonia di ogni cosa, poiché essa  è accogliente punto di partenza e di arrivo, che parla con calma e vigore, prepotenza e umiltà e ci porta a vivere nel tempo e nel luogo, aiutandoci a vivere davvero, condividendo gli intimi misteri del mondo, e aiutandoci a percepire tutto come perfetto e armonioso.

Questa tripletta collega i suoi elementi l’uno all’altro e ci apre alla gioia.

Iniziamo subito allora, a vivere e cambiare le cose poiché l’orma che imprimi oggi resterà per sempre.

* Per prenotazioni di consulenze scritte, telefoniche, o anche solo per un contatto con me, puoi scrivermi su WhatsApp al 3479939965 o alla mail info@noemifiorentino.com *

Noemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.